Il graphic designer Shusaku Takaoka ci mostra come sarebbero le icone dell’arte se diventassero hipster

E se la Gioconda si fosse stancata delle sue vecchie vesti di seta e avesse deciso di scambiarle per un abito alla moda? Questo è esattamente quello che fa il graphic designer giapponese Shusaku Takaoka, specializzato nel far rivivere le icone dell’arte nella caotica società moderna.

Takaoka è un esperto nel trasformare le icone dell’arte in personaggi hipster: ispirandosi alla società di oggi, ci ruba un sorriso, utilizza miti e icone conosciute a tutti e poi ci invita a riflettere su quanto, dietro a grafiche apparentemente comiche, si celi una feroce satira e un’autocritica al mondo in cui viviamo.

Le opere di Shusaku Takaoka trasformano in modo esilarante alcuni dei volti più iconici del mondo dell’arte nei moderni hippie mondani, e in realtà non saremmo sorpresi se vedessimo uno di questi personaggi fatti su tela in giro per la città.

Così, Shusaku ha immaginato Van Gogh come un moderno dongiovanni, o le donne ritratte da Jan Vermeer che lavorano da Starbuk o ancora la Monna Lisa che si gode appieno la vita mondana.

Questi mashup di foto potrebbero essere pensati per fare una dichiarazione sull’influenza del passato sulla società moderna – o potrebbero semplicemente essere stati pensati come puro divertimento, a voi la scelta.

Info: Instagram

Arte e cultura pop

Comments

comments

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*