Internet Explorer, Microsoft annuncia l’addio al browser

H7zBWwEm_400x400

Dopo 20 anni di onorato (per molti disonorato) servizio, Microsoft annuncia che Internet Explorer non sarà più parte integrante delle prossime release di Windows.
Questo annuncio era comunque nell’aria dato che ormai, nonostante i vari tentavi di rianimazione da parte di Microsoft, IE era diventato la cenerentola dei browser schiacciato dalla concorrenza di Mozilla e Google Chrome. Microsoft sta infatti lavorando per il suo nuovo Windows 10 al “Progetto Spartan”, un browser a loro detta “rivoluzionario” che includerà le nuove funzioni di Cortana , l’assistente vocale, e la possibilità di prendere appunti e modificare le pagine web con la tastiera o una penna digitale.

Microsoft punta a cambiare radicalmente l’idea di come esplorare il web e per farlo rinuncia al programma che, per due decadi, ha accompagnato la maggior parte degli utenti Windows nella navigazione web.

Comments

comments

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*