Liquid Ink Art: il progetto fotografico di Brian Tomlinson, quando anche gettare inchiostro in acqua è arte

Liquid Ink Art è il nuovo progetto del fotografo inglese Brian Tomlinson che, attratto da quanto possano essere evocative e rilassanti le forme che assume l’inchiosto nell’acqua crea questo tipo di opere mescolando vari liquidi e tecniche. Le sue immagini hanno un grande senso di profondità, e riesce a raggiungere questo effetto solo con una fotocamera e un faretto luminoso.

Brian è un fotografo di ritratti, matrimoni e eventi con sede a Milton Keynes, Regno Unito, ma è riuscito ad ottenere un gran risultato dalla fotografia astratta proprio con ‘Liquid Ink Art‘.

In giro si vedo molte foto e video di “inchiostro in acqua” ma la serie di Brian Tomlinson è probabilmente quella meglio riuscita: le sue immagini hanno grande profondità e le forme in acqua danno un senso di tangibilità.

Tutto comincia in un piccolo acquario riempito d’acqua. Brian mette in piedi la sua fotocamera e la luce e inizia ad aggiungere una miscela di liquidi nell’acquario. Usa latte, panna, oli e coloranti alimentari, riuscendo a cattura le forme pazzesche che questi liquidi creano in acqua.

Info: liquidinkart.com | Facebook | Twitter | Flickr | Instagram

Comments

comments

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*