Unire la passione per la calligrafia e la fotografia con la tecnica della Light Calligraphy del fotografo Jz Aamir

Jz Aamir è un giovane appassionato di calligrafia e fotografia, che è riusciuto a fondere e trasformare le sue passioni in un lavoro, creando la tecnica fotografica che Jz ha chiamato ‘Light Calligraphy‘ (in italiano suonerebbe come Luce Calligrafica).

Sono nato nella piccola città pakistana chiamata Quetta nel 1980. Quando avevo circa 10-12 anni, ho sviluppato un interesse per la calligrafia, allora avevamo solo un canale TV con programmi limitati. Uno dei programmi riguardava l’apprendimento della calligrafia e mi ha appassionato.

Dopo essersi trasferito a Dubai, Jz Aamir ha subito il fascino dell’archiettura e dei grattacieli della città che ha comprato una macchina fotografica per immortalare la bellezza di Dubai secondo il suo punto di vista.

Ho sviluppato interesse per la fotografia quando mi sono trasferito a Dubai e ho visto la straordinaria architettura di moschee e grattacieli. Da lì mi sono interessato a catturare edifici abbandonati che mi hanno portato a Ras al-Khaimah. Per me hanno raccontato le storie di luce prima delle tenebre. Sono anche andato in Pakistan e ho iniziato a visitare i luoghi persi nella storia. L’idea era di riportarli in vita con le mie fotografie e spiegare la storia dietro ai luoghi. Ci sono molti posti da visitare in Pakistan per vedere la storia e la cultura di come la gente viveva lì, e ora a nessuno piace visitare alcuni di quei posti. Moschee, santuari, giardini, fortezze e altri luoghi meravigliosi costruiti quando il sub-continente era governato dagli imperatori Mughal.

Ma solo quando Aamir ha incontrato per caso la ‘Light Painting‘ che è riuscito a trovato la sua dimensione nella fotografia.

6 anni fa ho trovato un termine chiamato “Light Painting”: una tecnica a lunga esposizione per disegnare nello spazio. Ho trovato questa tecnica più affascinante del solito. Così ho iniziato a sperimentare, ho creato sfere, disegni di diversi tipi, graffiti di stili diversi e poi mi ha colpito, mi sono detto di riportare la mia passione per la calligrafia in questo. Volevo combinare la mia passione per la calligrafia con il mio interesse per la fotografia e così ho fatto proprio questo.

La Light Painting ovvero ‘disegnare con la luce‘, è una tecnica fotografica molto divertente e creativa che permette di ‘dipingere’ con la luce, utilizzando una sorgente luminosa come se essa fosse un pennello.

L’ispirazione è venuta osservando il lavoro di altri Light Graffiti Artists e mi sono detto che posso farlo anche io, utlizzando la calligrafia. La Light Graffiti è astratta, la Light Calligraphy richiede un lavoro più preciso. Racconta una storia e richiede uno sforzo maggiore per farlo bene; per esempio per la fotocamera è necessario esercitarsi a scrivere al contrario perché le telecamere acquisiscono l’immagine speculare. Mi ci è voluto un po ‘di tempo per abituarmi. Ovviamente capovolgere l’immagine in Photoshop potrebbe facilmente risolvere il problema, ma mi sono detto di mantenere il mio lavoro direttamente fuori dalla fotocamera.

Dopo tanti tentativi, tanti scatti e diversi anni Jz Aamir ha affinato la tecnica della Light Calligraphy riuscendo a creare un vero e proprio racconto dietro ogni scatto.

Visito il luogo, studio la storia, penso a una parola che si adatta alla posizione e poi scatto. A volte ci vogliono diverse visite per trovare una parola che ritengo sia la più adatta per una determinata località. Ho anche alcune parole chiave come “Amore”, “Bellezza”, “Luce”, “Passione”, “Libertà”, “Creatività” che può essere usata in luoghi che non hanno una ricca storia ma la posizione richiede comunque la Light Calligraphy. Solitamente visito luoghi abbandonati, quelli che mi parlano e sento che meritano di essere riportati in vita. Voglio che le persone visitino di nuovo quei luoghi e vedano la vera bellezza, capiscano la storia o forse imparino le storie dietro e questo è lo scopo del mio lavoro di Light Calligraphy.

Info: JzAamir | Facebook | Twitter | Instagram | Behance | 500px

Amore – hubb in arabo – tomba di Jahangir a Lahore.

Pace – salam in arabo

Vita – haya in arabo

Amore – hubb in arabo

Bellezza – al jamal in arabo

Light Painting – Ali

Light Painting con chitarrista

Comments

comments

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*