Archidirector: come sarebbero le case dei registi più famosi se fossero architetti secondo il graphic designer Federico Babina

L’ illustratore Federico Babina ha trovato il modo di mostrare la sua passione per disegno, cinema e architettura e unirle tutte in un unica opera chiamata Archidirector.

Chiedendosi come sarebbero le case dei registi più famosi se si basassero sui loro film, Babina ha creato una serie illustrata ispirata dagli stili, i colori, le ossessioni e forme di alcuni dei registi più conosciuti al mondo.

I registi sono gli architetti del cinema. L’ architettura è come una scena di un film in cui la storia è la vita, la sceneggiatura è dettata dall’utilizzo del palazzo e dove gli attori sono i residenti. Un labirinto dove tutti, personaggi, registi, pubblico, si perdono e si ritrovano nell’intensità delle loro emozioni. La stessa cosa succede in architettura dove anche il più piccolo dettaglio aiuta a plasmare l’impronta di un designer.

In questo lavoro, Federico Babina ha mostrato la sua ammirazione per nomi come Federico Fellini, Stanley Kubrick, Alfred Hitchcock, George Lucas, David Lynch, Wes Anderson, Lars von Trier, Charlie Chaplin, Tim Burton, Ingmar Bergman e tanti altri.

I vari stili di ogni regista vengono reinterpretati come elementi architetturali di queste abitazioni riflettendo perfettamente la visione di ogni registra che viene illustrato.

Info: Archidirector | federicobabina | Facebook | Twitter | Instagram

Federico Fellini

George Lucas

 

Charlie Chaplin

 

Alfred Hitchcock

 

Stanley Kubrick

 

Fritz Lang

 

David Lynch

 

Tim Burton

 

Andrei Tarkovsky

Comments

comments

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*